Home Azienda Servizi Partners Contatti
Tipologie:




Impianto elettrico per unità abitativa TIPO

Nelle unità abitative e pertinenze, sono previsti i seguenti terminali:

Ogni box sarà dotato di due punti luce a centro soffitto o a parete comandato da interruttore e sarà alimentato dal contatore alloggio ad esso collegato.

Ogni cantina avrà n. 1 punto luce a centro soffitto comandato da interruttore  e da n. 1 presa da 16A + T, la cui alimentazione sarà portata al  contatore dell’alloggio a cui è abbinata; due punti luce nel vano scala del sottotetto degli alloggi al 3° p.f.t. (con comando separato).

Impianto elettrico singoli alloggi:

• N. 1 punto luce eseguito a soffitto (per ambiente)
• N. 1 punto luce a parete in cucine e nei bagni
• N. 1 punto luce su ogni balcone e punti corrispondenti al piano terreno
• comando da tre punti nelle camere da letto matrimoniali
• comando da due punti nelle camere da letto singole, soggiorni, disimpegni
• comando da un punto in cucina, bagno, balconi, terrazzi ecc..
• N. 4 punti presa da 10-16 A in soggiorno e in camera da letto matrimoniale
• N. 3 punti presa da 10-16 A nelle camere singole ed in cucina
• N. 1 punto presa in bagno
• N. 4 punti presa dotati di interruttore per elettrodomestici
• N. 1 punto comandato da interruttore per aspiratore in cucina 
• N. 2 punti luce e due prese nei locali sottotetto

Predisposizione per impianto antifurto su tutti i serramenti degli alloggi (tubazioni e scatole):

• rete di tubazioni ad anello  e scatole ad incasso per 2 punti telefono (1 in camera da letto - 1 in soggiorno);
• un punto TV terrestre per ogni unità più predisposizione per impianto TV SAT (tubazione e scatola).

Gli apparecchi di comando (interruttori, deviatori, ecc..), gli utilizzatori (prese di corrente) e le placche saranno a scelta della committenza.

© Denatali Lanfranco snc - Via Telecco, 1 - 15056 S. Sebastiano Curone (AL) - P.IVA 01233330065 - Privacy Policy | Cookie Policy